• Nuova Sede Provinciale: Via G. di Vittorio 14, 53100 Siena (S. Miniato) Ingresso accessibile da Via Pietro Nenni 8A, accanto al Centro Civico La Meridiana. APS - ETS
  • Mar - Mer e Gio 10/13
  • Tel e Fax +39 0577281102
  • anmic.siena@gmail.com

Senza categoria

Il “Dopo di noi” nelle terre di Siena opportunità e prospettive

Admin anmicsiena No Comments
Questa iniziativa è la prima restituzione
concreta, rispetto a quanto scaturito
in ordine alla Disabilità, dell’evento
su “Terzo Settore e Buongoverno –
riprogettiamo insieme il futuro di Siena”
PROGRAMMA:

Saluti
Luigi De Mossi Sindaco di Siena
Francesca Appolloni Assessore Comune di Siena al sociale e sanitario
Serena Spinelli Assessore alle Politiche Sociale della Regione Toscana
Tiziana Nisini  Sottosegretario del Ministero del lavoro e delle politiche sociali
S.E. Augusto Paolo Lojudice Cardinale della Diocesi di Siena, Colle Ve e Montalcino
Elena Bonetti Ministro per le pari opportunità e la famiglia della Repubblica Italiana

Interventi

  • Patto fiduciario, progetto di vita e qualità della vita – Relatore: Giancarlo Barbieri Associazione Autismo Siena
  • La Legge 112/2016 sul “Dopo di noi” – i punti di forza – Relatore: Adele Serpe Notaio in Siena
  • Lo strumento del Trust – Relatore: Andrea Ferrara Responsabile commerciale MPS Fiduciaria
  • Il monitore: una nuova figura professionale di congiunzione tra presente e futuro – Relatori: LILIANA FOFFA Presidente, Fondatore Promotore, Genitore Fondazione di Partecipazione StefyLandia Salò (BS), GABRIELE BIASIN Coordinatore Generale, Monitore – Fondazione di Partecipazione StefyLandia Salò (BS)
  • Un esempio di trust familiare – Relatore: una famiglia

Il moderatore tra gli interventi introdurrà:
La proposta di residenzialità fatta dalla Fondazione di partecipazione Futura Dopo di noi:
modelli innovativi di residenzialità rivolti alle persone con disabilità (a cura di Fondazione futura)
“E dopo di noi i nostri figli”: l’esperienza del dopo di noi nel territorio della SdS senese tra progetto di vita e percorsi di accompagnamento verso l’autonomia (Cristina Pasqui, Chiara Gabbrielli Salvadori– SdS senese)

Alle 12.30 vengono raccolte le domande effettuate dai partecipanti e risposta dei relatori

14 Giugno 2021
Sala Italo Calvino
Complesso Museale
S. Maria della Scala
Ore 09.30 –13.30

L’evento, in presenza per relatori, autorità e giornalisti,
sarà trasmesso in diretta streaming
su https://www.gazzettadisiena.it
pagina fb di Gazzetta di Siena
e sul canale digitale terrestre di Canale3 Toscana
Traduzione in lingua dei segni
Con il sostegno di Fondazione MPS

Campus Paralimpico a Cecina dal 7 all’11 Giugno 2021

Admin anmicsiena No Comments

Il CIP Toscana organizza il primo “Campus Sportivo Paralimpico Estivo” per invalidi civili. Il Campus è riservato ad invalidi civili con disabilità fisica provenienti dalla Toscana.
Le richieste di partecipazione saranno prese in considerazione fino al 2 Giugno 2021.

Il periodo individuato è: 07-11 Giugno (5 giorni/4 notti). L’arrivo è previsto alle 11.30 del 1° giorno, la partenza nella mattina (entro le ore 11.00) dell’ultimo giorno.

Struttura alberghiera

“La Buca Del Gatto” in Via dell’Astronomia n°1, 57023 – Cecina Mare (LI) .

Alloggi partecipanti

Saranno organizzati in camere singole con bagno in camera. Sarà possibile fare richiesta di una camera da condividere con un accompagnatore/familiare solo se strettamente necessario.

Trasporti

Chiediamo ai partecipanti di raggiungere la struttura con i propri mezzi. Non verranno effettuate attività sportive al di fuori degli impianti della struttura selezionata.

Attività sportiva

I partecipanti avranno occasione di conoscere e provare tutte le discipline sportive proposte, con briefing teorici (coadiuvati da supporti video o altro materiale) e pratica assistita da Tecnici ed Assistenti Sportivi. Quest’anno ci organizzeremo per consentire una pratica sportiva prevalentemente individuale, talvolta con turni a rotazione formati da piccoli gruppi, prevedendo gli adeguati distanziamenti. I Tecnici coinvolti provvederanno al reperimento del materiale o dell’attrezzatura necessaria allo svolgimento delle attività sportive.

Le discipline sportive proposte quest’anno saranno scelte tra:

  •   Tennis – Tavolo
  •   Sitting volley
  •   Basket in carrozzina
  •   Tiro con l’Arco
  •   Tiro a segno
  •   Tennis
  •   Nuoto
  •   Bocce
  •   Scherma
  •   Orienteering

page1image15262720 page1image15259264 page1image15269632 page1image15267904 page1image15261184

Le discipline suddette verranno selezionate in relazione al numero di iscritti e alle diverse tipologie di disabilità delle persone che sceglieranno di partecipare.

Servizi offerti

– Alloggio e pensione completa per l’intera durata del Campus; – Briefing tecnico-sportivo;
– Utilizzo degli impianti;
– Attrezzatura tecnica a disposizione;

– Personale tecnico dedicato;
– Supporto logistico all’interno del Campus.

Copertura assicurativa

Chi aderirà all’iniziativa verrà tesserato gratuitamente al CIP, il tesseramento sportivo garantirà la copertura assicurativa durante le attività motorie all’interno del Campus. Si specifica che sarà necessario fornire il certificato medico di idoneità all’attività sportiva non agonistica in corso di validità. Le spese per il certificato sono a carico dei partecipanti.

Richiesta di partecipazione

Coloro che vorranno richiedere di partecipare all’iniziativa sono pregati di contattarci telefonicamente ai seguenti numeri:
055661576
3294018662

Comitato Italiano Paralimpico Toscana

Via di Ripoli 207/V, 50126 Firenze
Tel: 055661576
Orari Ufficio: 8.30-13.30
Sito: http://www.comitatoparalimpico.it/toscana/

Email: toscana@comitatoparalimpico.it

Pagina FB: CIP Toscana

Campagna dichiarazione dei redditi 2021 e 5×1000

Admin anmicsiena No Comments

Come ogni anno A.N.M.I.C. è in prima linea per assistere i propri iscritti (e non) nella compilazione della dichiarazione dei redditi 2021 a prezzi convenzionati (per gli iscritti):

730 (scadenza 30 settembre)
Il modello semplificato che consente al contribuente il recupero immediato dei crediti che scaturiscono dalla dichiarazione dei redditi (€ 25 i.compresa singolo, 35 i.compresa congiunto)

UNICO (modello Redditi persone fisiche scadenza telematica 30 novembre)
Il modello utilizzabile da tutti i contribuenti e per qualunque tipologia di reddito da dichiarare

IMU (scadenze 16 giugno e 16 dicembre)
L’imposta municipale unica sugli immobili

RED
La dichiarazione reddituale dei pensionati che consente all’Ente pensionistico la verifica del diritto ad usufruire delle prestazioni aggiuntive (gratuito)

ISE/ISEE/ISEEU
Gli indicatori per l’accesso alle prestazioni sociali agevolate (gratuito)

DONA IL TUO Cinque per mille:

Perché donare il tuo 5×1000 ad A.N.M.I.C. Siena

La nostra attività di promozione sociale, per essere condotta in maniera capillare e diffusa su tutto il territorio provinciale, ha bisogno anche del tuo aiuto. 

Con una semplice firma che a te non costa niente, aiuterai la sezione provinciale di Siena di Anmic a continuare il proprio impegno a fianco delle persone più fragili, sostenendole e rappresentandole.

Per donare il Tuo 5×1000 (che non influisce sulla tua dichiarazione dei redditi né sulla destinazione dell’8×1000) è sufficiente compilare l’apposito spazio della dichiarazione redditi inserendo il nostro Codice Fiscale numerico 92001330528 e ponendo la tua firma nel  primo riquadro a sinistra alla voce “Sostegno del volontariato, delle Organizzazioni Non Lucrative ONLUS”  della tua dichiarazione dei redditi.

Puoi contribuire al nostro sostegno anche attraverso donazioni detraibili dalla dichiarazione dei redditi.

Per tutte le informazioni contattateci:

Sede Provinciale:
Via G. di Vittorio 14, 53100 Siena (S. Miniato)
Ingresso accessibile da Via Pietro Nenni 8A, accanto al Centro Civico La Meridiana. APS – ETS
 
Apertura al pubblico: Mar – Mer e Gio 10/13
Tel (con segr. tel.): 0577281102 
Email: anmic.siena@gmail.com
 

La Regione Toscana assegna 19 milioni di Euro alle persone con disabilità gravissima

migliano No Comments

Attraverso la Delibera n. 454 del 26 aprile 2021 la Regione Toscana ha provveduto ad assegnare nuove risorse destinate alle persone con disabilità gravissime.
Attingendo alle annualità 2019-2020 del Fondo nazionale per le non Autosufficienze, si è determinato uno stanziamento di oltre 18 milioni di euro.
La somma è stata suddivisa tra 16 Società della Salute e 10 Zone distretto. Per ciascuna persona, sulla base di un progetto personalizzato, è previsto un contributo variabile da un minimo di 700 ad un massimo di 1.000 euro al mese.

Le persone con gravissime disabilità che andranno a beneficiare dei contributi e ai quali è stata data una risposta in termini di contributo per il sostegno all’assistenza al domicilio sono ad oggi circa 1.640 in tutta la Regione. Si tratta di interventi  integrativi rispetto a quanto già previsto dai Lea, i Livelli Essenziali di Assistenza.

La stessa fonte riporta le dichiarazioni di Serena Spinelli, assessore regionale al sociale e promotrice della Delibera: «Confermiamo un contributo destinato a chi non è autosufficiente ma ha diritto a continuare a vivere nel miglior modo possibile nel proprio ambiente domestico e familiare, secondo le proprie aspettative. E che per farlo ha bisogno dell’aiuto di un assistente personale. Un contributo tramite il quale da anni la Regione intende sostenere i percorsi domiciliari di assistenza e cura per persone con gravissime disabilità, con l’obiettivo, appunto, di evitare o comunque differire il più possibile il ricovero in strutture sociosanitari». (S.L.)

Per informazioni vi rimandiamo alla pagina dell’Assessore Spinelli e alla pagina dei contatti della Società della Salute Senese .

E.d.F.    A.A.

Montecatini: il 5 giugno open day di avviamento allo sport paralimpico multi sport per gli invalidi civili e non vedenti

Admin anmicsiena No Comments

Come forse non tutti sanno, la pratica sportiva, non necessariamente intesa come attività agonistica, ma come momento di socializzazione, integrazione e perché no riabilitazione psico-fisica, ha un indubbio beneficio che raggiunge i massimi risultati nelle persone con disabilità, soprattutto ora che le restrizioni volute dalla politica per cercare di contenere i contagi “Covid19”, nonostante sia passato più di un anno, non accennano a diminuire.

Per favorire l’incontro fra domanda, anche potenziale  e offerta, CIP Toscana, espressione territoriale dell’Ente Pubblico Comitato Italiano Paralimpico, dopo aver organizzato numerosi eventi per gli invalidi del lavoro, ha deciso di organizzare OPEN DAY MUTISPORT per far provare alcune discipline sportive agli invalidi civili, che sono generalmente soggetti disabili meno tutelati. Il tutto gratuitamente e con personale qualificato e preparato per ogni sport.

Fra i vari Open Day organizzati ce ne sarà uno a:

Montecatini Terme, alla Palestra Leonardo da Vinci il prossimo sabato 5 Giugno dalle ore 9,30 alle ore 17,30 con una pausa pranzo di due ore, rivolto ad un massimo di 20 partecipanti.

La location adeguata ed accessibile, con bagno accessibile e ampio parcheggio, non pone alcun limite. Il pranzo, organizzato direttamente da CIP Toscana, sarà integralmente a ns. carico. I partecipanti beneficeranno dell’iscrizione, sempre gratuita, al ns. CASP (Centro Avviamento Sport Paralimpici) C.R. Toscana che garantirà la copertura assicurativa.

Gli sport saranno scelti in base al tipo di disabilità delle persone che risponderanno a questa richiesta di manifestazione di interesse, fra una rosa di discipline sportive attive nel nostro territorio. Indicativamente si pensa a Tiro con l’arco, Scherma, Tennis-tavolo, Tennis, Basket, Wheelchair hockey, Powerchair football, Sitting volley, Calcio balilla, Orienteering, Tiro a segno, Torball, Showdown, Calcio a 5, Ciclismo, Bocce e Boccia, Danza sportiva, Arrampicata sportiva, Atletica, Freccette. Questa azione ha l’obiettivo di raggiungere una costanza di iniziative di promozione per provare l’efficacia dello sport nel recupero socio-psico-fisico delle persone disabili.

L’attività sportiva si svolgerà nel rispetto dei regolamenti federali, specifici per ogni disciplina e delle normative anti Covid-19.

Per chi fosse interessato a partecipare, ci contatti allo 0577281102 (con segreteria telefonica) o per Email anmic.siena @ gmail.com entro il 15 maggio 2021. 

A. A.

 

Nuova partnership patronato e CAF con èpaca SIENA

Admin anmicsiena No Comments

Siamo lieti di comunicare ai nostri soci e al pubblico che èpaca Coldiretti Siena e A.M.N.I.C. Siena hanno stipulato una importante convenzione per la tutela dei diritti dei loro associati. Lo afferma il presidente,  Alessandro Arrigoni: “in questo grave periodo socio economico sono a rischio non solo la salute ma anche i diritti dei soggetti più fragili e  il lavoro svolto dalle associazioni come la nostra, come dal patronato èpaca è di particolare attenzione e  sostegno alle persone più fragili ed esposte al rischio di povertà, soprattutto a seguito dello stato di emergenza “Covid19″ che sembra non finire mai”.

Abbiamo deciso di convenzionarci con èpaca per fornire ai nostri iscritti e a tutti i nostri utenti una maggiore professionalità nell’espletamento delle pratiche di invalidità civile, riconoscimento L. 104/92, L. 68/99, prepensionamento, successioni e quant’altro, compresi i servizi di assistenza fiscale (Mod. 730/Unico, I.S.E.E., R.d.C., R.EM, disoccupazione ecc.): “Gli importanti e radicali cambiamenti della società, continua la responsabile provinciale èpaca  di Siena, Maria Teresa Calloni, condizionano quotidianamente il nostro vivere e richiedono esigenze di tutela sempre diverse. A tali importanti cambiamenti della società civile, Coldiretti guarda con attenzione. Con èpaca, ha costruito una rete di servizi alla persona quale strumento di pubblica utilità,  tra i diritti delle persone e le istituzioni di riferimento. Essere tutelati e assistiti,  prosegue la responsabile, dare accoglienza, risposte concrete e qualificate ai problemi di lavoro, salute, pensioni, invalidità civili delle persone è un esigenza ancor più sentita. L’area sociale di Coldiretti Siena, il patronato èpaca, opera con storica esperienza mettendo a disposizione dei cittadini strutture su tutto il territorio provinciale e risorse umane qualificate. Coltiviamo comunità”.

Vi invitiamo a contattare la nostra Sede provinciale per maggiori informazioni mentre a questo link potete trovare tutti i contatti di èpaca in provincia di Siena.

A.A.

PS: in occasione della presentazione delle dichiarazioni dei redditi 2021, non dimenticate di lasciare il vostro 5×100 a favore di A.N.M.I.C. Siena, indicando il CF 92001330528 nell’apposito spazio, grazie

A.N.M.I.C. Siena parteciperà all’evento online “Percorso di Welfare partecipato” (Terzo Settore e Buongoverno) organizzato dal Comune di Siena

Admin anmicsiena No Comments

L’evento formativo Percorso di Welfare partecipato Terzo Settore e Buongoverno “Riprogettiamo insieme il futuro di Siena”
organizzato dal Comune di Siena Direzione Welfare e Promozione del Benessere della Comunità Servizio Sociale, Terzo Settore e Raccordo con SdSS, che era previsto a ottobre dello scorso anno, è stato riprogrammato nei giorni 4-8 maggio 2021 in modalità virtuale.

Ospite della giornata introduttiva Tiziana Nisini, sottosegretario di Stato al Ministero del lavoro e delle politiche sociali.
Il momento clou, previsto alle ore 10,10, sarà rappresentato dall’intervento di Stefano Zamagni, professore di economia politica all’Università di Bologna e padre della riforma che parlerà del percorso che ha portato alla ridefinizione e funzionamento del Terzo Settore.

Le iscrizioni sono chiuse. Tutti i partecipanti confermati hanno ricevuto il link di collegamento e le istruzioni da parte della segreteria organizzativa sulla propria casella di posta elettronica.

Tutte le info qui.

A. A.

 

 

 

 

Modello da scaricare per l’integrazione dei verbali ex L. 104/92

migliano No Comments

La presidenza nazionale dell’A.N.M.I.C. ha provveduto a fornire a tutte le sedi provinciali un modulo (SCARICABILE QUI) facilmente compilabile per tutti coloro che,  in possesso di verbali ex-legge 104/92 emessi in data anteriore all’anno 2012 (quindi in assenza del riferimento ai requisiti indicati dall’art.4 comma 1 DL 9.02.2012 n.5 conv. dalla L. 4.04.2012 n.35 modificato dall’art.29-bis del DL 76/2020 conv. dalla L 11.09.2020 n.120), hanno necessità di integrare il verbale in loro possesso al fine di poter accedere alle agevolazioni fiscali richiedibili.

Questo per sottrarsi a lungaggini burocratiche e soprattutto non ripetere passaggi già affrontati e per questo del tutto evitabili.

Il documento scaricato va riempito in ogni sua parte, fornito degli allegati richiesti e inviato tramite PEC al CML INPS territorialmente competente.

E.d.F.   A. A.

Confermate per il biennio 2021-22 le misure previste dalla legge 81/2017

migliano No Comments

Dal Centro Regionale Accessibilità ci è giunta la notizia che attraverso la Delibera della Giunta Regionale Toscana 997/2020 sono state confermate, anche per il biennio 2021-2022, le misure di sostegno previste dalla Legge Regionale 81/2017 “Interventi atti a favorire la mobilità individuale e l’autonomia personale delle persone con disabilità”

La Regione, con la Legge Regionale 81/2017, ha istituito in Toscana, una misura di sostegno finanziario, destinato a sostenere le spese effettuate per l’acquisto di autoveicoli nuovi o usati, adattati o da adattare, per la modifica degli strumenti di guida, per il trasporto di persone con disabilità nonché per il conseguimento delle patenti di guida delle categorie A, B e C speciali. I contributi regionali sono destinati alle persone con disabilità o ai genitori/componenti del nucleo familiare del disabile per coprire le spese sostenute nelle annualità 2020/2021.
Sarà possibile presentare domanda, per le spese effettuate nel 2020, dal 15 Febbraio al 15 Aprile 2021, l’avviso e relativi moduli saranno pubblicati il 15 febbraio al seguente link:http://www.toscana-accessibile.it/cra/bandi-e-progetti
Per informazioni, scrivere a: cra@regione.toscana.it oppure chiamare il 335 6984984

Spazio DirSi: corso di formazione gratuito sui disturbi dello spettro autistico

Admin anmicsiena No Comments

Parte online, sulla piattaforma ZOOM, il corso gratuito di formazione per volontari relativamente ai disturbi dello spettro autistico, dedicato a chi vuole conoscere  l’autismo e a relazionarsi con persone DSAut.

Il corso che si svolgerà per cinque appuntamenti, a partire dal prossimo sabato 13 febbraio, affronterà la tematica dell’autismo attraverso degli incontri online con professionisti del settore e le testimonianze di genitori e di membri dell’associazione Piccolo Principe di Siena.

Tale iniziativa nasce all’interno delle attività realizzate dal nuovo Spazio DirSi”: l’unione di undici enti ed associazioni del territorio senese nata a seguito del bando “RIESCO Sosteniamo chi sostiene” promosso dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

Questo il calendario:

Sabato 13/02 – Presentazione degli obiettivi e dei Relatori del Corso; presentazione della Associazione Autismo Siena-Piccolo Principe. Eleonora Piazza, Pedagogista: “Introduzione alla Sindrome Autistica”. Presentazione dei Volontari partecipanti al Corso.

Sabato 20/02 – Giulia Centini, Psicologa e Psicoterapeuta:
“Gli autismi: diversità e complessità all‘interno dello spettro”. Definizione del Disturbo dello Spettro Autistico e delle caratteristiche che lo definiscono; breve panoramica sui diversi livelli di funzionamento di bambini e ragazzi con autismo e sulle diverse modalità di interagire con loro in modo efficace.

Sabato 27/02 – I genitori della Associazione Autismo Siena-Piccolo Principe raccontano la propria esperienza, spiegando cosa è importante sapere sui propri figli: come comprenderli, come affrontare alcuni comportamenti problematici, cosa fare in caso di comorbilità quali l’epilessia.

Sabato 06/03 – Agostino Longo, Musicoterapeuta: “Tra me e te: relazione e contatto nella complessità”.
Distribuzione del questionario finale.

Sabato 20/03 – Nuovo incontro, dopo due settimane dall’ultima sessione, per l’elaborazione finale di questo percorso e per rispondere alle domande dei partecipanti su questioni specifiche; conclusione e consegna degli Attestati di Partecipazione.

Per la partecipazione è necessaria la prenotazione presso lo Spazio informarSi, ai numeri 057740052 – 3277552423 oppure via email a spazioinformarsi@spaziodirsi.it

Tesseramento online

Da questa sezione del sito, potrai avviare online le pratiche per il tesseramento ad Anmic